Tra i temi al centro del convegno, protezione dei dati e PNRR, digitalizzazione, data economy e intelligenza artificiale

"Il ruolo del Garante per la protezione dei dati personali: la tutela di un diritto fondamentale tra sfide passate e scommesse per il futuro". È il titolo del convegno di apertura delle celebrazioni per i 25 anni del Garante per la protezione dei dati personali che si terrà il 24 maggio in Campidoglio (Sala della Protomoteca), dalle ore 9.30 alle 18,00, organizzato nell’ambito delle iniziative a tutela dei consumatori finanziate dal MISE.

Saranno presenti il Ministro dello sviluppo economico Giancarlo Giorgetti e il Sindaco di Roma Roberto Gualtieri.

L’evento, coordinato dalla Vice Presidente del Garante privacy Ginevra Cerrina Feroni, si concentrerà principalmente sul rapporto tra protezione dei dati e PNRR, sulla digitalizzazione del Paese, sulla data economy e l’intelligenza artificiale. Una particolare attenzione sarà dedicata alla tutela dei consumatori nel mondo digitale.

Al convegno parteciperanno ex Garanti, costituzionalisti, esperti, esponenti del mondo accademico ed imprenditoriale che  animeranno quattro panel specifici.

Nel PNRR la digitalizzazione del Sistema Sanitario Nazionale è una delle priorità maggiormente enfatizzate. Interrogarsi sulla ricostituzione e la stabilità dei rapporti a livello istituzionale e personale nel settore della Salute sotto la spinta irrefrenabile delle nuove tecnologie è oggi un imperativo, al cospetto degli scenari inediti che ci si prospettano. Il convegno ambisce ad affrontare la tematica sotto tutti i punti di vista, dal ripensamento della rete territoriale in termini di sussidiarietà e prossimità al paziente, al machinelearning al servizio del decisore politico chiamato ad allocare le risorse sanitarie in una prospettiva temporale di mediolungo periodo, alle nuove tecniche di diagnosi, terapia e vigilanza affidate a tecnologie intelligenti che assicurino prevenzione, personalizzazione e precisione basate su capacità di calcolo sovrumane.

Venerdì 3 dicembre 2021 ore 14:30 Polo Piagge – Aula A0 (Piano Terra) Via Giacomo Matteotti, 11, 56124 Pisa

Sabato 4 dicembre ore 9:30 - Centro Congressi Le Benedettine Piazza S. Paolo a Ripa D'Arno, 16 56125 - Pisa

L’iniziativa è stata organizzata, oltre che dall’ Associazione Privacy and Information Healthcare Manager(Apihm) e dal Corso di perfezionamento universitario Data protection and digital innovation in Healthcare, patrocinato dall’Autorità Garante Privacy e i cui rappresentanti saranno presenti, con la collaborazione del Centro interdipartimentale di ricerca in Health Technology Assessment dell’Università di Pisa.

L’evento, che conclude le attività associative per l’anno 2021, prevede la partecipazione in presenza, nel pieno rispetto delle misure di prevenzione pandemica attualmente vigenti e l’accesso previa esibizione del green-pass, con un numero estremamente limitato di accessi in presenza.

A tale riguardo, qualora interessati,  siete pregati di scrivere direttamente a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.  per verificare la disponibilità di posti disponibili.

Brochure dell'evento

L'associazione Unione degli Avvocati della Sardegna (Sezione di Nuoro) ha organizzato  un evento dal titolo: “ANALISI DELL’ORDINANZA DELLA CORTE DI CASSAZIONE N. 27325 DEL 24.3.2021 IN MATERIA DI INFORMATIVA E CONSENSO DEL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI E GENETICI. IL CASO OGLIASTRA”.

EVENTO (A PAGAMENTO € 10,00) ACCREDITATO DI 3 (TRE) CREDITI FORMATIVI AI SENSI DEL REGOLAMENTO PER LA FORMAZIONE CONTINUA n. 6/2014 DEL CONSIGLIO NAZIONALE FORENSE 

Informazioni

Giovedì 11 Dicembre ricorre il decennale dell’Associazione, che è stata registrata a Pisa l’11 dell’11 del 2011 alle ore 11 e 11.
In questi dieci anni APIHM, nata dalla voglia di quattro amici di far condividere e maturare le conoscenze necessarie al corretto trattamento di dati in ambito sanitario, è cresciuta, non solo per il numero degli iscritti, ma soprattutto per l’interesse sempre maggiore che hanno riscosso le molte iniziative portate avanti col contributo volontario dei Soci e degli Enti partecipanti La conoscenza e l’esperienza sul trattamento di dati personali in Sanità hanno fatto di APIHM un osservatorio privilegiato e al tempo stesso un laboratorio nell’applicazione della normativa europea di tutela dei dati personali, in particolare nella Pubblica Amministrazione sanitaria, ponendosi per molti come punto di riferimento in materia. Il grande successo delle iniziative  convegnistiche, che vedono spesso la partecipazione dell’Autorità Garante è la miglior rappresentazione del nostro impegno quotidiano.