Brochure dell'evento
Informazioni
 

Registrazione on line

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Il sistema sanitario, in prima linea negli ultimi tre anni nella lotta alla pandemia, ha gestito in questo periodo i dati personali dei pazienti avvalendosi anche di strumenti che la tecnologia ha reso disponibili,  ormai entrati sempre più come protagonisti nei percorsi di diagnosi, cura e riabilitazione. Tutto ciò anche in assenza di norme  dedicate, talune delle quali adottate  solo da poco tempo, ma che hanno una ricaduta importante sotto il profilo del rispetto delle misure di protezione dei dati personali. APIHM, sempre all’avanguardia sullo specifico impatto delle norme nel sistema sanitario, ha organizzato un seminario di studio per una riflessione sull’impatto dell’innovazione tecnologica, alla luce dei principi di privacy by design e by default di cui all’articolo 25 del Regolamento UE 2016/679.

Il Garante privacy lancia una call to action per il futuro
A Pietrarsa chiamati a raccolta oltre 250 esperti e rappresentanti di soggetti pubblici e privati per identificare le sfide del futuro

Il modo migliore per celebrare i primi 25 anni di vita del Garante per la privacy è guardare al futuro insieme agli stakeholders, pubblici e privati e ragionare con loro su idee e progetti per promuovere e rafforzare il diritto alla protezione dati, cruciale per il mondo digitale in cui siamo e sempre più saremo immersi.

LINK EVENTO

Tra i temi al centro del convegno, protezione dei dati e PNRR, digitalizzazione, data economy e intelligenza artificiale

"Il ruolo del Garante per la protezione dei dati personali: la tutela di un diritto fondamentale tra sfide passate e scommesse per il futuro". È il titolo del convegno di apertura delle celebrazioni per i 25 anni del Garante per la protezione dei dati personali che si terrà il 24 maggio in Campidoglio (Sala della Protomoteca), dalle ore 9.30 alle 18,00, organizzato nell’ambito delle iniziative a tutela dei consumatori finanziate dal MISE.

Saranno presenti il Ministro dello sviluppo economico Giancarlo Giorgetti e il Sindaco di Roma Roberto Gualtieri.

L’evento, coordinato dalla Vice Presidente del Garante privacy Ginevra Cerrina Feroni, si concentrerà principalmente sul rapporto tra protezione dei dati e PNRR, sulla digitalizzazione del Paese, sulla data economy e l’intelligenza artificiale. Una particolare attenzione sarà dedicata alla tutela dei consumatori nel mondo digitale.

Al convegno parteciperanno ex Garanti, costituzionalisti, esperti, esponenti del mondo accademico ed imprenditoriale che  animeranno quattro panel specifici.

Il 7 ottobre 2022 si svolgerà a Trieste l'evento INGEGNERIA CLINICA NELL’ERA DELLA SANITÀ 4.0: TRA INNOVAZIONE E NUOVE TECNOLOGIE, il tutto nell'occasione dei 30 anni di Ingegneria Clinica all’Università di Trieste. Sarà l'occasione per parlare degli scenari i futuri nella sanità 4.0 e ipotesi di declinazione pratica nelle aziende sanitarie pubbliche e private. Si affronterà il tema della Privacy in sanità e le responsabilità dell’ingegnere clinico. Saranno appronfonditi alcuni aspetti legati agli acquisti: interoperabilità, integrazione e cybersecurity. Si parlerà inoltre  di 30 anni di formazione universitaria a Trieste e sviluppi futuri.

Brochure dell'evento

Nel PNRR la digitalizzazione del Sistema Sanitario Nazionale è una delle priorità maggiormente enfatizzate. Interrogarsi sulla ricostituzione e la stabilità dei rapporti a livello istituzionale e personale nel settore della Salute sotto la spinta irrefrenabile delle nuove tecnologie è oggi un imperativo, al cospetto degli scenari inediti che ci si prospettano. Il convegno ambisce ad affrontare la tematica sotto tutti i punti di vista, dal ripensamento della rete territoriale in termini di sussidiarietà e prossimità al paziente, al machinelearning al servizio del decisore politico chiamato ad allocare le risorse sanitarie in una prospettiva temporale di mediolungo periodo, alle nuove tecniche di diagnosi, terapia e vigilanza affidate a tecnologie intelligenti che assicurino prevenzione, personalizzazione e precisione basate su capacità di calcolo sovrumane.